La religiosità domestica

All'interno delle abitazioni, il culto privato e domestico si esprimeva in tutta la sua spontaneità, in un rapporto intimo e affettuoso con la divinità. Il Lararium, solitamente situato nell'atrio, custodiva gli dei protettori della casa. I giovani visitatori del museo costruiscono in questa sala un modellino di una domus romana e ascoltano il racconto dell'antica commedia Aulularia di Plauto.