Il tavolo
Radici
del Presente

La planimetria ricostruisce la porzione di Roma antica dove è ubicato il palazzo delle Assicurazioni Generali.

previous arrow
next arrow
Slider

La planimetria adagiata sul grande tavolo posto al centro della sala ricostruisce la porzione di Roma antica dove è ubicato il palazzo delle Assicurazioni Generali, ovvero la zona dalla quale sono emersi i reperti esposti sul tavolo. Sospesa sopra quest’ultimo, una grande struttura rettangolare sorregge dei disegni che raffigurano i prospetti degli edifici rappresentati nella planimetria sottostante. Partendo quindi da un enorme modello in scala 1:100 di questa porzione di città e sollevando poi gli edifici dalla base del modello, è come se fossero emersi i reperti archeologici.

Questo impianto scenografico ha lo scopo di raccontare al visitatore ciò che è avvenuto nella realtà: scavando le fondamenta per la costruzione dell’edificio di piazza Venezia sono venuti alla luce i reperti archeologici che facevano parte di un’insula, un'abitazione a più piani costituita da numerosi appartamenti, che si trovava all’interno dello stesso isolato dove sorge oggi il palazzo delle Assicurazioni Generali.

Torna su